Ultimo Aggiornamento:Wednesday 16 June 2021
Home Dalla A alla Zeta

Dalla A alla Zeta
G - With Tomaso's Glasses PDF Print Email

Walk in the places painted by the genius who first depicted glasses in
the history of art:t.da.modena.occhiali
- Church of San Nicolò: fresco depicting S. Agnese, S. Girolamo, S. Romualdo and S. Giovanni Battista
- Sala del Capitolo in the cloister of S. Nicolò: cycle of the 40 friars of the Dominican order including the famous image of Cardinal Ugo da Provenza wearing glasses and Cardinal Nicolò Da Rouen using a magnifying glass
- Diocesan Museum: the Cristo Passo coming from the ancient bishopric
- Church of Santa Lucia: Madonna della Farfalla
- Church of San Francesco: Madonna Enthroned and Saints
- Church of Santa Maria Maggiore: Madonna Enthroned preserved in the inlaid altar dedicated to the Madonna Granda
- Museum of Santa Caterina: with the masterpiece of the Stories of Sant'Orsola

NOTE:

Time taken: 2h

To ensure the spacing, this service is carried out with a radio microphone system

Book

 

 
TITIAN "THE ANNUNCIATION" PDF Print Email

tizianotrevisoTITIAN: Annunciation, 1520
oil on panel 210x176

The painting is located inside the Cathedral of Treviso, on the right side of the main altar, in the Mal Ink Chapel, built at the beginning of the century. XVI from the Lombardo, a family of Venetian sculptors and architects.
Broccardo Malerello was secretary of Bishop Bernardo de Rossi (great humanist and patron)
and right here he is buried surrounded by valuable works of art.
This Annunciation does not have a classical composition, it revolutionizes the iconography by shifting the position of the Madonna and the angel.
It will be the inspiration for Lorenzo Lotto's Annunciation in Recanati. Trad. G.S.

 
Andy Warhol PDF Print Email

andy_3.jpg

 

Andy Warhol rappresenta uno geni artistici piu' influenti del XX secolo.
Come molte grandi personalita', seppe esprimersi ...
in una moltitudine di discipline: pittura, scultura, regia, sceneggiatura,
produzione cinematografica,...

Warhol ha avuto un profondo legame con Venezia e in questo periodo,
nel territorio Veneto si e' concentrata l'attenzione sullo studio del
grande artista. Ad Asolo...
a Jesolo 2014, a Venezia presso la Fondazione Cini,...

Nacque a Pittsburgh da genitori immigrati dalla Polonia e di origine
molto modesta.
Dimostro' subito un grande talento e, dopo la laurea, lo stimolante
ambiente newyorkese gli offri' molte opportunita'; dopo la prematura
morte, divenne l'artista piu' comprato e venduto al mondo dopo
Pablo Picasso.

Realizzo' tantissime opere , molte delle quali sono diventate delle icone.

Essere ritratti da Andy Warhole' la conferma dello status sociale di alcuni
personaggi dell'epoca.

La pop art diventa democratica, entra anche nei supermercati, diventa
un bene di consumo.

Sono opere provocatorie che ebbero un'estesa diffusione, anche
alimentata dall'aumento dei consumismo in seguito al boom economico;
portano Andy Warhol a simbolo dell'uguaglianza sociale;
l'inventore della pop art riesce ad avvicinarte e a vendere le sue opere
anche al consumatore medio che fino a quel momento era stato e si
sentiva escluso dal mercato artistico, rende accessibile l'arte a tutti,
liberandoloa dal ruolo elitario che fino a quel momento aveva assunto.

Con lo stesso spirito, rivisita grandi opere del passato, sperimenta altre
forme di comunicazione, crea attivita' d'avanguardia.

 Warhol.jpg

 
CHIESA DI SAN FRANCESCO sec. XIII PDF Print Email

Chiesa Convento San Francesco TrevisoLa chiesa di San Francesco risale alla prima metà del 1200. Venne ampliata nel 1225 e ripetutamente restaurata e adattata dopo numerose vicissitudini tra cui un incendio nel 1386, la guerra di Cambrai nel 1509, l'invasione francese nel 1797, che portò alla dispersione delle pregevoli opere di pittura e scultura e delle tombe appartenenti alle nobili famiglie trevigiane. Attualmente ospita la tomba di Francesca, figlia del Petrarca e quella di Pietro, figlio di Dante Alighieri, entrambi morti a Treviso. L'interno, pur spoglio ed estremamente sobrio, è particolarmente suggestivo. La costruzione risulta asimmetrica per l'aggiunta della navata destra un secolo dopo l'edificazione della chiesa. Anche qui, come in San Nicolò, un gigantesco San Cristoforo: secondo una credenza popolare molto diffusa, si pensava che chi avesse guardato l'immagine dal santo, quel giorno sarebbe stato preservato da morte improvvisa o da altre disgrazie. Nella cappella dell'Immacolata vi è una “Madonna in trono con Bambino e Santi” affrescata da Tomaso da Modena.
EVENTI
PRESEPIO: 8 dicembre 2016 - 6 gennaio 2017
Nel Chiostro della chiesa viene allestito annualmente il tradizionale Presepe.
Durante tutto il periodo sono organizzati concerti di musica sacra resi particolarmente suggestivi dagli ambienti ronico-gotici della chiesa e dalla sua perfetta acustica.

 

 
«StartPrev123NextEnd»

Page 2 of 3
xnxx uporn.icu spycamera.club redrube tube8 xstarshub.com javfuck