Ultimo Aggiornamento:Giovedì 22 Febbraio 2018
Home Padova

Padova
Padova la Città di Palladio PDF Stampa Email

Padova Centro storico

Andrea di Pietro della Gondola detto Palladio, celebre architetto in tutto il mondo, nasce a Padova il 30 novembre 1508. Il documento principale che svela i natali padovani risale al 1563, quando, un vecchio barcaiolo di 72 anni, Giovanni Maria Sordi detto il Sordo, rilascia una deposizione assai importante.

La Visita Guidata propone una piacevole passeggiata attraverso i luoghi dell'infanzia e dell'adolescenza del grande genio rinascimentale padovano prima del suo definitivo trasferimento a Vicenza nel 1524. L'area dove abita, almeno sino al 1512, si trova davanti al castello duecentesco ampliato al tempo dei Carraresi. L'itinerario parte davanti all'Oratorio di San Michele, in piazzetta San Michele e si snodera' per il Borgo della Paglia, il Castelvecchio e la Casa Gabrielli in Riviera Tiso da
Camposampiero, Palazzo Candi, Palazzo Genova e Palazzo
Oddi
in via Rogati, il Collegio Pratense e la Loggia e l’Odeo
Cornaro in via Cesarotti. Il percorso punta inoltre l’attenzione
sulla sua prima educazione, sui rapporti che la famiglia
d’origine instaura in città e i maestri che lo iniziarono
all’arte come Vincenzo Grandi e Bartolomeo Cavazza
Da Sossano.

Tempi impiegati

NOTE

possibilità noleggio sistema radiomicrofonico 

Prenota

 
Padova - il Polo Museale PDF Stampa Email

Padova Centro storico

I Musei Civici degli Eremitani, tra i più ricchi d'Italia, offrono: il Crocifisso di Giotto, Gli Angeli del Guariento (giottesco), Vivarini (il mantegnesco Jacopo da Montagnana), i Bellini, i Bassano, i Da Ponte, Giorgione, i Tintoretto, Palma il Vecchio ed il Giovane, Veronese e scuola, Sansovino, il Ricco ed i Donatelliani, il Padovanino, il Romanino, Piazzetta, Pittoni, Ricci, Zugno, Tiepolo, i Longhi, Canovae scuola...

La Chiesa degli Eremitani, con le sue preziose sculture ed i suoi affreschi del trecento di giotteschi come Guariento, Semitecolo, Giusto de' Menabuoi ed Altichiero, i resti del ciclo del Mantegna. La Cappella degli Scrovegni con il sorprendente ciclo di affreschi di Giotto che ricopre tutto l'interno raccontando fatti di Maria e Gesù. Il Museo di Arti Decorative con le mirabili collezioni di vasellame, merletti,
suppellettili, mobilio, argenti, gioielli, monete ed ancora
sculture e quadri di gran pregio.

La Visita Guidata comprende: ....................

Tempi impiegati

NOTE

possibilità noleggio sistema radiomicrofonico 

Prenota
 
Padova - Tour Classico PDF Stampa Email

 

Padova Centro storico

Una città di primati nel mondo: Prato della Valle, tra le piazze piu vaste (90.000 mq), S. Giustina,fra le Basiliche più grandi (120 mt di lunghezza) ed antiche (IV sec d.C.) che ospita le spoglie di S. Luca Evangelista; S. Antonio, tra i Santuari più popolari e sontuosi; L'Università, fra le più antiche e prestigiose (origine 1222); il primo orto botanico d'Occidente (1545); il Tribunale Medievale, tra i più vasti (81,52 mt di lunghezza; 26,16 mt di larghezza; 35,38 di altezza) e con i suoi 217 mt di affreschi; il Pedrocchi, un raro esempio di caffè monumentale dei primi Ottocento; gli affreschi di Giotto nellaCapella degli Scrovegnie non dimentichiamo che Padova è la città natale di Palladio!

La Visita Guidata comprende: Prato della Valle s. Giustina, la Basilica di S. Antonio, piazza delle Erbe e dei Frutti e piazza dei Signori, il Palazzo della Ragione (esterni) e la zona
dell'universita'.

Soffermandoci una giornata intera, si possono aggiungere la
Cappella degli Scrovegni e i Musei Civici agli Eremitani.

NOTE:

Tempi impiegati:

Possibilità di noleggio sistema radiomicrofonico 

Prenota
 
«InizioPrec.12Succ.Fine»

Pagina 1 di 2